IL SEGRETO DEL SUCCESSO STA NELLA METODOLOGIA APPLICATA

#1 regola del successo

La disponibilità. Una parola che contiene l’essenza di qualunque successo in qualunque settore professionale, da quello più semplice a quello più complesso.

La Doctor Clean seleziona il personale esclusivamente su questa base. Anzi, se nella fase colloquiale mancasse quest’aspetto, viene rifiutata la possibilità di iniziare una collaborazione. Nonostante un notevole Curriculum Vitae o capacità professionali del candidato.

Cordialità ed educazione

Per possedere i valori sopra indicati ci vuole umiltà.

L’umiltà è la virtù per la quale l’uomo riconosce i propri limiti, rifuggendo da ogni forma d’orgoglio, di superbia, di emulazione o sopraffazione.

TRATTO DAL DIZIONARIO DI GOOGLE

Un comportamento umile si rende disponibile nel apprendimento ed impara molto più velocemente qualsiasi lavoro.

Invece un atteggiamento sapientone, spesso risulta superbo e difficile da insegnare. 

Noterai una certa gentilezza e cortesia nel comportamento del personale Doctor Clean, rispecchiando un’attitudine disponibile.

Hai bisogno che il servizio venga fatto in un orario serale?

Doctor Clean c’è!

Un imprevisto che necessità urgenza?

Doctor Clean c’è!

Mancanza di personale per giorni festivi?

Doctor Clean c’è!

Il team Doctor Clean si mette a disposizione del cliente. A tua disposizione e della tua azienda.

Quindi onore e merito al personale che lavora con umiltà e disponibilità in tutti i settori. Onore e merito a chi svolge la propria attività con l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei clienti.

#2 regola del successo

L‘affiancamento. Non basta soltanto affidare il lavoro e incaricare le persone al proprio ruolo, è necessario affiancare costantemente.

Le persone non vengono al lavoro solo per i soldi. Se si ha quest’approccio mentale si è destinati a rimanere nel piccolo o peggio ancora, andare contro al fallimento.

Prima di tutto le persone hanno bisogno di sentirsi utili, per cui anche la semplice presenza del titolare le fa sentire importanti. E questo rafforza le relazioni.

Le persone lavorano meglio e rendono di più quando la si fa indurre loro fiducia e stima per le proprie competenze.

Bisogna essere sempre chiari e trasparenti. Dire sempre le cose come stanno. Le persone apprezzano e si rendono parte integrante dell’azienda.

Inoltre lavorare insieme ai propri dipendenti aumenta la leadership nei tuoi confronti.

Capisci le loro problematiche. Le loro paure. La situazione familiare. Ci sono un milione di motivi per cui bisogna affiancare le persone con cui lavori.

Sia il “nuovo” che il “vecchio” addetto viene affiancato costantemente presso il posto di lavoro.

Questo sistema comporta un’evoluzione nell’attitudine del addetto all’incarico. Lo rende più sicuro e ben disposto durante il servizio.

Preferisci vedere un volto sorridente o un broncio antipatico?

#3 regola del successo

La verifica. Questo ha luogo sempre durante l’affiancamento. Una verifica improvvisa di tanto in tanto fa bene sia all’addetto che al titolare. La verifica inaspettata è meglio di qualunque forma di monitoraggio del personale all’incarico. Serve appunto per verificare se il lavoro viene eseguito efficacemente, ma anche per apportare miglioramenti tempestivi.

Spesso facendo sempre le solite cose, porta di conseguenza ad un lavoro ripetitivo e si tende a ritagliare dei passaggi, in quanto si pensa di essere ormai troppo esperti nel eseguire il proprio incarico.

La verifica serve anche a ripristinare il lavoro monotono.

Questa tecnica sta meno simpatica all’addetto, ma comunque consapevole dell’efficacia di quest’ultima, in quanto mette in moto una forte responsabilità nell’eseguire quotidianamente il servizio ad alti livelli.

#4 regola del successo

Supporto. Il supporto costante degli operatori ha un effetto alone nel sostegno delle eventuali problematiche o urgenze, che inevitabilmente si presentano sul lavoro, rispondendo tempestivamente alle possibili segnalazioni che si presentano alla luce del giorno.

Di seguito un esempio che spesso accade nel settore delle pulizie negli alberghi:

Un cliente che alloggia nel albergo non ha motivi per sbrigarsi e quindi non libera la stanza per eseguire le pulizie nelle camere del albergo.

Come tutti i bravi lavoratori, anche l’addetto alle camere, istituisce una certa organizzazione giornaliera. Il ritardo del cliente sopra indicato provoca una sospensione totale nell’organizzazione dell’addetto.

Chiaramente non è una gran bella cosa in quanto l’episodio causa perdita di tempo non indifferente al incaricato.

Questo è un esempio preso a caso, ma le problematiche si presentano naturalmente anche in altre aziende come nei centri sportivi oppure negli ambulatori medici

Il personale Doctor Clean non bada al tempo…

I dipendenti sono costantemente educati attraverso un’istruzione costante ad offrire un servizio orientato verso il risultato, in quanto i soldi non sono l’unico motivo per cui una persona debba venire a lavorare, ma offrire una prestazione di qualità.

Formazione in ufficio, ma la vera preparazione viene esercitata soprattutto durante gli affiancamenti, dove il personale viene indirizzato verso una mentalità fondata sul “problem solving“.

Un atteggiamento che non solo porta ad una professionalità eccezionale, ma porta di conseguenza un effetto produttivo per la tua azienda in quanto il personale Doctor Clean sostiene a
soccorrere l’impresa a cui presta l’impiego.

Viene incontro con supporto aziendale poiché si rende parte integrante dell’azienda stessa. Inoltre ha a conoscenza il valore del cliente ponendolo al centro dell’attenzione.

Se ogni imprenditore capisse che sono i propri dipendenti a renderlo presente da per tutto, il mondo del lavoro sarebbe più bello.

ALESSANDRO GHITA

P.S Le regole non hanno un’importanza a seconda la loro messa in ordine.